IL ROSSO VA CON TUTTO (O ERA IL NERO?)

Per una volta che non mi metto a curiosare... è solo una piccola imprecisione ma ma per festeggiare una laurea da "110 con lode" sarebbe stata adeguata una targa-ricordo non semplicemente giusta ma addirittura perfetta.

ISPIRAZIONE: laurea
TECNICA: pirografia su legno
DIMENSIONI: 12x18 cm circa
FINITURA: cera

Il laurus è immancabile: una bella corona in testa al laureato e qualche ramo a decorare la creazione dedicatagli.

Molti, guardando lo sfondo hanno pensato ad un alveare, in realtà la scelta non è legata specificatamente alle api ma più in generale all'esagono, preziosa geometria usata anche dai laboriosi ed ingegnosi insetti. Ho notato dei richiami a quella forma sulla copertina della tesi e mi sono detta che non poteva essere una scelta casuale, infatti è facile scoprire (o riscoprire!) che è una struttura di rilevante valore (artisticamente l'avevo già sfiorata QUI).

Il terzo elemento decorativo che ho scelto è un nastro rosso. Corone d'alloro intrecciate di nastri rossi, confetti rossi, bomboniere rosse... è il colore che spicca quando si parla di laurea ed anche in occasione di questa è stato così. Troppo tardi mi son chiesta "perchè rosso?", scoprendo che quello è il colore convenzionalmente associato alle lauree ma volendo essere pignoli ogni facoltà ne ha uno specifico e stavolta sarebbe stato perfetto il nero!


Eh va beh, "zia" Anna (non sono esattamente una zia ma... quasi, dai!) non ha eccelso ma non si può nemmeno dire che abbia sbagliato, mi do un 110... senza lode! He he he he he, che modestia...

Battute a parte, concludo con l'ennesima conferma che cedere alla curiosità (quella stimolante, non quella invadente) è sempre una buona idea e vi do l'arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Commenti

  1. Anche se non era voluto, il richiamo all'alveare è molto appropriato per l'occasione... ci vuole la laboriosità di un'ape per stare chini sui libri e concludere l'avventura universitaria con un 110 e lode!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì cara Vele!!!
      Grazie d'essere passata a curiosare... :-)

      Elimina
  2. Bello. Non sapevo che ogni facoltà avesse un colore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alfa! Chissà le origini di quei colori e peccato che ne sia così poco diffuso l'uso! Uff, la globalizzazione... :-P

      Elimina
  3. Una conferma di bravura artistica per un'occasione speciale !
    (Io conservo ancora da qualche parte il mio vecchio cappello di matricola in giurisprudenza).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Costantino!
      Il cappello è uno di quei ricordi da conservare, anche senza sapere bene dove... così un giorno te li ritrovi davanti a sorpresa!

      Elimina
  4. Che bel ricordo per una laurea e poi il rosso pota allegria e fortuna..
    Un bacio speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente crea più atmosfera festosa rispetto al nero! Ciao Nellina, baci!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Cavaliere!!! A presto tra un post e l'altro :-)

      Elimina
  6. Piacere di averti conosciuta!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristiana, grazie d'essere passata a curiosare, arrivederci!

      Elimina

Posta un commento

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.